Grimock il Toro Nero, L’Ascia Sanguinaria

Grimock il Toro Nero è un reietto di un’antica tribù di barbari ormai estinta: le Asce Sanguinarie, il clan più violento che il continente ricordi. Nessuno sa perché sia in viaggio o quale sia la sua meta, ma chiunque sopravviva a un suo incontro non può dimenticarlo: gigantesco, minaccioso, coperto di cicatrici e con indosso più metallo che stoffa. Se non bastassero la sua mole e il suo sguardo truce a renderlo spaventoso, il barbaro si porta appresso un enorme ascia a due mani, dal manico rosso e con la lama intarsiata da rune misteriose…

Editore: Autoprodotto
Lunghezza stampa: 121 pagine

Acquista