Poesia: L’avaro.

L'avaro

I beni effimeri

muoiono con la carne,

gli averi e i denari,

dalle dita scarne,

passeranno a gente

dalle mani bucate

che fino all’ultimo dollaro

onoreranno il dio denaro.

Della fatica di un avaro,

delle sue cattiverie,

resta solo una serie

di luridi baccanali

e spendaccioni amorali.

giugno 22, 2016

Tag:,

Rispondi